LA BUONA SCUOLA piccola ode



Di Matteo tra le dita appassionate                 1

delle riforme il gran rosario scorre

rosario da trappista e "calvinista".

La Buona Scuola: grano infervorato,

spregiato da lucignoli e pinocchi,                  5

nel bel Paese gaudente dei Balocchi,

alla larga da studi e da preghiere, 

da rigore e da senso del dovere,

da disciplina, regole ed impegni,                   9

da autonoma coscienza intelligente,

dal governo possente delle vele

e da quello sagace del timone.

Forte pilota sia la Buona Scuola,                   13

che l'Italia conduca in mare aperto,

dalle acque basse dei serrati porti.