Là ci darem la mano....



          Là  ci   darem   la mano,

           là  mi  dirai  di  SÌ

 

          Vorrei  e  non  vorrei,

          mi  trema un  poco  il cor

                      epigramma

 

Cuperlo se ne va, se vince il SÌ

lasciando il Parlamento riformato,

che fu con il suo voto rifondato.

Tanta scontrosità come si spiega?

Dubbi e ripensamenti su quel voto?

Per di più  così tanto viscerali?

Giammai! Per i destini propri l’ansia!

Chi se ne infischia di un’Italia logora?

E di una Carta in parte da rifarsi,

come vaticinarono i suoi Padri?

 

     

 

 

L’epigramma è stato inviato a Matteo Renzi con la seguente mail

Cagliari 11 ottobre 2016

                              Caro Presidente e Segretario

se davvero  Cuperlo lascerà il Parlamento,  noi elettori di centrosinistra,  che voteremo SÌ al referendum, ce ne faremo una ragione e  parafrasando il Togliatti di 65 anni fa, a proposito di Elio Vittorini, diremo–nemesi storica- :  “Cuperlo se n’è ghiuto e soli ci ha lasciato”.

                                      Buona giornata

                                                                     Pietro Muggianu Sotgiu